A piedi per il confine tra Bolivia e Argentina

La story che vi raccontiamo oggi arriva da Mariangela, ventiseienne abruzzese, viaggiatrice e sognatrice come tutti noi!

Questa la sua #experience!

Una bella cosa del viaggiare via terra è quella di vedere ed in parte vivere i luoghi che si attraversano.

E così il mio viaggio di 34 ore da Buenos Aires a Oyuni, tra Argentina e Bolivia è stato tra bus, treni e a piedi. Eh sì! A piedi! Infatti tra i vari punti di dogana, ce né uno in cui il confine lo si attraversa a piedi!! L’esperienza in sé non è complicata: basta camminare ed attraversare i controlli; le emozioni, invece, sono tante e fanno di questa semplice camminata un’esperienza unica!

Non solo si è sopraffati da una strana sensazione di onnipotenza e piccolezza allo stesso tempo, nell’attraversare con le proprie gambe un confine tanto marcato; ma questa dogana “pedonale” è la prediletta per il popolo boliviano che vuole raggiungere l’Argentina. Qui, tra La Quiaca e Villazon, il luogo è carico di storie, di speranze, di vittorie e di sconfitte di un popolo armato di speranza che si incammina verso il miraggio di una vita migliore.

E tu a piedi stai attraversando, in un’immenso continente, due paesi, due popoli, la storia, la vita!

 

Mariangela

SHARE YOUR LIFE EXPERIENCE

abbiamo deciso di raccogliere i migliori momenti della VOSTRA vita.
Viaggi, concerti, gite fuori porta, escursioni… ognuno di noi riempie la propria vita di esperienze indimenticabili.

SCRIVI, SCATTA, REGISTRA… invia tutto a claudia@viaggievento.com e condivideremo le tue esperienze sul nostro BLOG!

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca