GIORNI: 10
DA:
€1190
€1150 fino al 14/02/20
POSTI: 10

Un territorio che è un groviglio di fiumi e montagne, nel cuore dell’Asia. Un territorio bello da cima a fondo, stretto tra il Pamir e le montagne dei Tien Shan.

Pronti per un viaggio dinamico dedicato a chi ama l’avventura e l’inesplorato. Il contatto con gli abitanti locali, le sistemazioni semplici ma accoglienti, trekking ed avvincenti strade compongono questo itinerario che include i migliori panorami del Kyrgyzstan!

ITINERARIO

• GIORNO 1, DOMENICA 5

L’ARRIVO A BISHKEK
Arrivati dall’Italia al mattino, verremo accolti dalla guida locale che ci accompagnerà al nostro Hotel nella capitale.

Visiteremo il cuore della città: piazza Ala-Too, (dove si svolgono le sagre, feste e concerti nazionali), i monumenti come Manas, Lenin and Kurmadjan Datka, famosi eroi del Kirghizistan.
La piazza Vecchia, La Piazza della Vittoria e ci sgranchiremo le gambe  passeggiando nel parco delle querce, uno dei luoghi preferiti della gente locale.

Bishkek è conosciuto anche come la città più verde dell’Asia centrale grazie ai suoi innumerevoli parchi che rendono la città un luogo ideale per vivere.

Pranzo in ristorante locale e visita del mercato locale «Osh» bazar. Qui potremo apprezzare la creatività e il talento degli artigiani locali.

In serata andremo in uno dei migliori ristoranti di Bishkek per gustare squisiti piatti nazionali.

• GIORNO 2, LUNEDì 6

IL MINARETO E LA GOLA DI CHON KEMIN
Bishkek – Burana – Chon Kemin (200km)

Dopo la colazione partenza per la Torre di Burana (vecchio minareto), nei pressi della città Tokmok.
Esploreremo le rovine di questo importante punto di scambio della Grande Via della Seta oltre alla raccolta di antiche tombe chiamate Balbals.

Pranzo lungo la strada da una famiglia kazaka.

Si prosegue verso la gola di Chon Kemin. È un luogo unico grazie alla sua incredibile bellezza e alla sua ricca diversità di fauna e flora. Faremo una passeggiata nella gola ammirando le cime alpine!

Cena e pernottamento in un guesthouse molto accogliente.

• GIORNO 3, MARTEDì 7

INIZIA IL TREKKING
Chon Kemin – Toru Aigyr (Trek)

Colazione e trasferimento al punto di partenza del nostro trekking che inizia lungo il fiume Chon-Kemin.
Le pendici di  questa zona sono coperte da boschi di abeti e proprio attraverso questo bosco inizieremo il nostro cammino.
Faremo un pic-nic sulla strada e continuiamo a camminare attraverso la foresta fino a Toru -Aigyr. Qui piazzeremo il nostro campo.
Cena e pernottamento nella tenda.
[i bagagli e il necessario per il campo verranno trasportati dallo staff]

• GIORNO 4, MERCOLEDì 8

LA NOTTE IN RIVA AL LAGO
Toru Aigyr – Lago di Kol Kogur (Trek)

Oggi cominciamo a salire verso il lago Kol-Kogur a 2.500 metri.
Questo lago alpino incontaminato ha una forma trapezoidale unica ed è immerso tra i boschi di conifere.
Proprio sulle rive del lago prepareremo il nostro campo e aspetteremo, dopo il tramonto, l’arrivo della notte.
Cena insieme e il pernottamento sarà nuovamente in tenda.

 

• GIORNO 5, GIOVEDì 9

ULTIMO TREK FINO A ISSYK KULL
Kol Kogur – Cholpon Ata / Issyk Kul (Trek)

Ultimo giorno di trekking. Dal lago Kol-Kogur continuiamo il nostro sentiero fino al Tamchy pass (3.400 metri).
Breve pausa pranzo per poi scendere ad Achyk-Tash Jailoo dove l’auto ci aspetta per portarci sulla riva del lago Issyk-Kul, la perla della terra dei kirghizi.

Quì potremo nuotare nelle acque rinfrescanti del lago dopo il trekking. Pernottamento e cena in hotel a Cholpon Ata. Questa sera ci aspetta un letto vero!

• GIORNO 6, VENERDì 10

DALLE GOLE ALLA CITTA’
Cholpon Ata – Grigoriev e Semionov gole – Karakol (160 km)

Si parte verso le pittoresche gole Grigoriev e Semionov che si trovano sulla riva settentrionale del lago Issyk-Kul.
Questi luoghi sono considerati le attrazioni più famose della regione. Andremo verso il primo lago che è situato nella gola di Grigoriev dove ci apposteremo per un pic-nic sulla sua riva. Relax per una passeggiata e per goder della natura selvaggia tutt’attorno.

La sera, raggiungeremo la città di Karakol che fu fondata nel 1869 dai Russi secondo un piano urbanistico a scacchiera con ampi viali e case in stile cottage.
Cena in un ristorante locale e pernottamento in Guesthouse.

• GIORNO 7, SABATO 11

ROCCE ROSSE ED AQUILE
Karakol – Gola di Gety Oghuz – Barskoon – Canyon Skazka – Bokonbaevo (300 km)

Oggi ci spostiamo verso la pittoresca gola Djety Oghuz.
Raggiungeremo le rocce chiamate Jeti-Oguz, situate a circa 25 km a sud-ovest di Karakol, il cui nome, “Sette Torri”, indica particolari rocce sedimentarie di colore rosso; raggiungeremo anche la Broken Heart Mountain, un’altra formazione rocciosa dalla curiosa forma di un cuore infranto.

Il pranzo di oggi sarà un pic-nic sulla cima della cascata “Le lacrime del leopardo delle nevi” nella gola Barskoon.

Ci poi aspetta la valle nascosta Skazka; una passeggiata ci permetterà di ammirare la bellezza dell’area, con colline di calcare erose dal vento nel corso dei secoli e trasformate in un insieme fantasmagorico di colonne e canyons dalle sfumature rosse, che assumono le forme più varie, dai draghi ai castelli: sembrerà di essere in una favola!

Arrivati a  Bokonbaevo visiteremo la casa del falconiere che organizza la caccia con le aquile, un’attività tuttora praticata, che ha radici lontane, risalente alla conquisa dell’Asia Centrale da parte dei Mongoli nei secoli XII-XIII.
Cena e pernottamento a Bokonbaevo.

• GIORNO 8, DOMENICA 12

IL LAGO DA FAVOLA E LA NOTTE IN YURTA
Bokonbaevo – Son Kul lago (300 km)

La meta di oggi è lo splendido lago Son Kul e per raggiungerlo è necessario superare un’altro passo di montagna chiamato Kalmak-Ashu.
Pranzo a Kochkor lungo la strada da una famiglia locale.

La solitaria bellezza del Lago Son Kul ha catturato da tempo l’immaginazione dei visitatori. Situato su un altopiano montagnoso elevato, privo di piante (3.016 metri sul livello del mare), le sue verdeggianti praterie sono utilizzate dai pastori delle regioni nazionali come terreni per il pascolo del bestiame nei mesi estivi.

Arrivati sulla sponda meridionale del lago Son Kul, conosceremo la cultura e le tradizioni del Kirghizistan, godremo della cucina nazionale e dormiremo nella tradizionale yurta kirghiza.

Difficilmente dimenticheremo questo luogo!

• GIORNO 9/10, LUNEDì 13 & MARTEDì 14

DAL LAGO ALLA CAPITALE
Son Kul – Bishkek (350 km)

Ritorniamo nella capitale passando per strade panoramiche con vista sulle montagne. Durante viaggio avrete modo di rilassarci e ammirare la natura.

Ci fermeremo durante il viaggio per il pranzo e arriveremo poi a Bishkek: tempo libero per comprare dei suovenir.
Ultima cena in un colorito ristorante locale.

Il giorno seguente faremo il check out e ci sposteremo in aeroporto per il rientro in Italia.

COSA INCLUSO?

PERNOTTAMENTI E ATTIVITÀ
  • 9 Pernottamenti suddivisi in Hotel 3*, Guest House, Tenda e Yurta Locale
  • Colazioni
  • Pensione Completa
  • Tutti i trasferimenti con 4×4 / mini bus
  • Conducente
  • Guida locale italiana (salvo disponibilità, altrimenti anglofona)
  • Visita dei luoghi citati da programma
  • Biglietti nei siti di interesse citati ove previsti
  • Bottiglia di acqua minerale al giorno (1L)
  • Tenda
  • Gas per cucinare durante i trekking
  • Cavallo come portatore durante i trekking
  • Guida anglofona locale nei giorni di trekking
  • Cuoco nei giorni di trekking
  • Itinerario studiato ad hoc
  • Assicurazione medico-bagaglio;
  • Assistenza in loco 24/24h
  • Accompagnatore dall’Italia

COSA NON INCLUSO
  • Membership Card Connect 2020, se non l’hai già (25€);
  • Trasporto A/R per raggiungere Bishkek
  • Mance
  • Escursione a cavallo facoltativa ( 10-15 euro per persona)
  • Sacco a pelo
  • Tutto ciò non citato espressamente.

UN VIAGGIO AVVENTUROSO

Un viaggio adatto a chi desidera scoprire luoghi ancora incontaminati dal turismo e che trova nella natura il suo habitat preferito.
Il programma è ricco di interesse naturalistico e culturale. E’ richiesto tuttavia un certo spirito di adattamento alla realtà locale.

L’ itinerario è dinamico ed intenso e prevede la visita sia di siti culturali che naturalistici.
Raggiungeremo altitudini superiori ai 3000 metri e percorreremo tratti di sentieri sterrati di montagna.

connect-kyrgyzstan18
QUOTA DI VIAGGIO

La quota di viaggio varia a seconda della dimensione del gruppo. Alcuni servizi in viaggio (bus, guide, etc..)  hanno dei prezzi diversi a seconda di quante persone li utilizzano. Per questo motivo, se il gruppo è piccolo, chiediamo un supplemento.

Altri servizi invece hanno dei costi che variano a seconda della data di prenotazione. Per questo motivo possiamo offrire un piccolo sconto a chi prenota con anticipo entro una data definita.
Riceverai 40€ di sconto per le prenotazioni entro il 15/02/2020

Trovi le diverse quote di viaggio e lo sconto nella tabella seguente:

Gruppo piccolo: Gruppo standard: Sconto
Da 5 a 8 Da 9 a 10 Fino al 15/02/20
€1350 €1190 -40€ da sottrarre alla quota di viaggio

PRENOTA

Per qualsiasi info scrivi a:
info@connectviaggi.com
Whatsapp: 392 0774256

DOMANDE & RISPOSTE

DOVE ?
CHE CAMERE SONO DISPONIBILI?

Negli hotel e nelle guesthouse è prevista la camera doppia con bagno privato.
La Yurta ha il bagno condiviso come per il pernottamento in tenda durante i trekking.

RITROVO

Il ritrovo è a Bishkek il mattino primo giorno.
Sul gruppo Whatsapp chi arriva prima si potrà organizzare con l’accompagnatore e gli altri partecipanti per ritrovarsi già in partenza o in aeroporto.

COME AVVIENE IL PAGAMENTO?

Il pagamento avviene tramite bonifico bancario.
Al momento della prenotazione è richiesto il 25% del totale come acconto, il saldo a 30 giorni prima della partenza.
Al momento della prenotazione, se lo desideri, puoi stipulare un’assicurazione di annullamento viaggio.

Quando la dimensione del gruppo standard verrà raggiunta riceverai un aggiornamento del nuovo contratto di viaggio con l’adeguamento quota.

Al momento della prenotazione puoi richiedere l’assicurazione annullamento viaggio, o scrivici per info prima della tua prenotazione.

COME SONO ORGANIZZATI I PASTI?

Tutti i pasti sono inclusi nel viaggio, alcuni saranno degli informali pic-nic altri saranno in ristoranti locali o in famiglia.

DOCUMENTO E VISTO

I cittadini italiani non hanno bisogno di richiedere un visto turistico per il Kirghizistan prima della partenza. All’aeroporto o alla frontiera possono ottenere un visto kirghizo per turismo, che permette di soggiornare nel paese fino a 60 giorni.

VOLO CONSIGLIATO

Tantissimi sono i collegamenti dall’Italia al Kyrgyzstan.
Il costo parte circa da 400€ andata/ritorno e alla tua prenotazione ti suggeriremo il volo acquistato già da altri partecipanti.
Le compagnia principali sono Aeroflot, Pegasus e Turkish Airlines.
Se hai bisogno di aiuto scrivici e ti aiuteremo a trovare il volo più vicino alle tue esigenze.

COME CI SPOSTEREMO ?

Ci sposteremo principalmente in bus privato per tutti gli spostamenti durante il tour.

CONFERMA TOUR

Il viaggio è confermato al raggiungimento del minimo di 5 partecipanti. Se al momento della tua prenotazione il numero non è ancora raggiunto ti chiederemo di attendere per la prenotazione del tuo volo.
Appena il tour sarà confermato ti avviseremo così da procedere all’acquisto del volo.

ENTITA' DEI TREKKING

1 ° giorno
Inizio del trekking  1742m
Distanza 9,73 km
Aumento: 750m
Altezza del campo(pernottamento): 2448 m
Tempo di cammino: 4 ore

2 ° giorno
Attraverseremo i campi di 2775m, 2698m, 2792m
Campo(pernottamento): 2475
Distanza totale 10,75 km

3 ° giorno
Attraverseremo il campo di 3347m
Tempo 2 ore 30 minuti
Distanza 5,75 km

Discesa.
Distanza totale 24,7 km
Tempo di percorrenza 8 ore

COME CI SPOSTEREMO?

Come raggiungere Livigno

La modalità di questo weekend è Self Drive, significa che raggiungeremo autonomamente le varie tappe del tour

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca