California on the road

Come organizzare un viaggio in California, come spostarsi da una città all’altra?
Ecco i consigli di Arianna!

Questa la sua #experience.

Il mio viaggio in California di 2 settimane inizia a Los Angeles dove atterro, trascorro la notte e la mattina ci avventuriamo subito verso Las Vegas.

Una delle prime domande che mi son fatta, nell’organizzare questo viaggio, è proprio inerente agli spostamenti che avrei dovuto intraprendere. Sicuramente dopo esserci stata vi super consiglio di noleggiare una macchina.

Ricordatevi che la carta di credito che userete per pagare deve essere intestata alla stessa persona che presenterà la patente, a noi è capitato il disguido che questi due documenti non coincidessero e per qualche giorno non l’abbiamo potuta noleggiare. Il viaggio Las Vegas – Los Angeles l’abbiamo fatto con un pullman, niente male tutto sommato, 5 orette di viaggio, wifi a bordo sedili abbastanza comodi.

Arrivate a Las Vegas, dopo circa 4 ore di viaggio, riconsegniamo l’auto e iniziamo ad esplorare a piedi questa città così fuori dagli schemi, andiamo a letto presto perché l’indomani ci aspetta l’attesissimo Grand Canyon.

Di prima mattina prendiamo il pullman e in circa 4 ore arriviamo alla prima tappa del nostro tour. Per il Grand Canyon ho preferito optare per un tour organizzato (durata 2 giorni) che toccava le zone principali (Horseshoe Bend , Antelope Canyon, Desert View). Consiglio il tour organizzato a tutti coloro che, come me, non hanno a disposizione troppo tempo e non hanno una grande conoscenza del Canyon.

Questo perché risulta essere, a mio parere, eccessivamente immenso da intraprendere da soli con l’auto, rischiando di “perdersi” o avere difficoltà nel trovare i punti d’interesse, se invece avete abbastanza tempo da dedicarci , dopo essersi informati, l’auto risulta essere un’ottima idea per avere assoluta libertà.

Torno a Las Vegas con la mente piena di ricordi di una natura senza confini che è stata capace di togliermi il fiato e riempirmi di quella felicità che solo il viaggi sanno darmi.

Rimango a Vegas 2 giorni tra pool party al Planet Hollywood, David Guetta a 5 metri da me in consolle all’XS, gente che gioca alle macchinette a tutte le ore e tante altri ricordi indimenticabili. Faccio ritorno a Los Angeles (con il pullman, come vi dicevo prima) una volta in stazione chiamiamo Uber che ci porta alla nostra casetta, affittata su Air BnB, a Santa Monica dove alloggiamo fino alla fine del viaggio.

Dopo circa 1 giorno riusciamo a noleggiare la macchina e iniziamo ad esplorare la zona: Hollywood, Beverly hills, Santa Monica, Los Angeles Downtown , Venice Beach, Griffith Observatory, Malibù (tutte queste mete si trovano a circa 30min – 1h di macchina).

Uno degli ultimi giorni, con 2 ore di viaggio, in macchina raggiungiamo San Diego dove si respira un’aria incredibilmente Messicana nonostante rimanga una città di confine (mai mangiato un Burrito cosi buono).

Per quanto riguarda le regole stradali c’è quale cartello e regola leggermente diversa dall’Italia ma le strade sono molto scorrevoli.
Quasi tutte le città che ho visitato le ho raggiunte percorrendo strade molto simili alle nostre autostrade, con la differenza che non si paga neanche 1$ di pedaggio e si è circondati da paesaggi spettacolari!

Se avete intenzione di intraprendere questo viaggio in California fatelo senza pensarci due volte 🙂

 

Arianna

SHARE YOUR LIFE EXPERIENCE

abbiamo deciso di raccogliere i migliori momenti della VOSTRA vita.
Viaggi, concerti, gite fuori porta, escursioni… ognuno di noi riempie la propria vita di esperienze indimenticabili.

SCRIVI, SCATTA, REGISTRA… invia tutto a claudia@viaggievento.com e condivideremo le tue esperienze sul nostro BLOG!

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca